Quanto costa un servizio fotografico di famiglia?

“Quanto costa un servizio fotografico?”
Sono un fotografo di famiglia, lavoro tra Marche e Abruzzo, e sì, questa è una delle domande che mi vengono rivolte più spesso.


A volte è riferita al servizio fotografico di gravidanza, di matrimonio o famiglia ma sì, alla fine la domanda è sempre riferita al costo!

In questo articolo vi spiegherò da cosa dipende il costo di un servizio fotografico di famiglia, e quali sono gli aspetti che possono (o meno) far aumentare la cifra finale.

 

 

 

Costo del servizio fotografico di famiglia: cosa include

Personalmente cerco sempre di offrire alle famiglie un servizio fotografico completo, così da aiutarvi a conservare il ricordo dei vostri giorni più belli senza alcun tipo di artificio o finzione, catturando i vostri istanti più autentici.

Solitamente quello che propongo ai miei clienti è:

  • Organizzare un incontro conoscitivo (in studio o videochiamata) per conoscerci meglio: solo così potrete capire se sono il fotografo giusto per voi!
  • Se c’è intesa, propongono un servizio fotografico di famiglia nel mio studio (ho una grande sala posa, ideale per i ritratti) o se la stagione lo permette, un servizio in esterna. Quest’ultima opzione è molto apprezzata dalle famiglie con bambini, così che i piccoli possano correre e divertirsi liberamente!
  • Se nel servizio di famiglia sono presenti bimbi appena nati, o di pochi mesi, molte coppie scelgono di optare per un servizio fotografico in casa, così da assicurare il massimo comfort a mamma e bambino.
  • Uno shooting fotografico che va dai quaranta minuti ai sessanta minuti.
  • Un album fotografico contenente le fotografie più belle


Costo del servizio fotografico: se il bambino è di cattivo umore?

Che si tratti di grandi o piccini, ammettiamolo: le giornate no capitano a tutti!
Nel caso in cui il tuo bambino (o bambini!) non abbiano voglia di scattare il servizio fotografico, la prima cosa che farò sarà cercare di distrarlo, farlo divertire e metterlo a suo agio. Ho un ottimo rapporto con i bambini, facendo questo lavoro da molti anni ed essendo anche io un papà, ma ci sono delle volte che proprio nulla sembra funzionare. Che fare?
Non c’è problema e l’alternativa è semplice: riprogrammeremo il servizio fotografico.
Per ottenere delle belle immagini, infatti, è fondamentale che il tuo bimbo sia di buon umore!

Tutto questo fa parte del preventivo che vi fornisce un fotografo?
Assolutamente sì!

 

 

Costo del servizio fotografico: abiti e cambio d’abiti


Solitamente questo tipo di dettagli vengono decisi insieme alla coppia, ma come linea generale suggerisco di indossare i propri abiti preferiti - quelli con cui si sentono maggiormente a loro agio.
Inutile cercare di costringere i vostri bambini in abitini bellissimi, ma a cui non sono abituati e che rischiano di frustrarli. Optate per i loro abiti preferiti, qualcosa in cui sono a loro agio e che al contempo li renda liberi di muoversi e diversi.Vi assicuro che è uno di quei dettagli che può davvero fare la differenza!
Per quanto riguarda i colori, suggerisco invece accostamenti neutro o pastello, riuscendo magari a mantenere tonalità simili se viene scelto di effettuare uno o più cambi d’abito.


Costo del servizio fotografico: e il prezzo?

Arriviamo al cuore di questo articolo di blog, il tanto atteso momento in cui vi rivelerò il prezzo… che, in realtà, non è possibile definire a priori!


Come avete visto le variabili sono davvero tante, tutte da decidere insieme al cliente in base alle sue necessità (location, abiti, cambi d’abiti, album, etc).
Immaginate di andare da un sarto, e pretendere di sapere il prezzo del vostro abito su misura senza prima aver deciso tessuto e modello: impossibile, non è vero? Ecco, per un servizio fotografico funziona esattamente allo stesso modo!

 

La soluzione?


Contattarmi per un preventivo gratuito e senza impegno in cui sarò più che felice di rispondere a tutte le tue domande!